Home / News / SLA: Nuove Speranze dalla cannabis

SLA: Nuove Speranze dalla cannabis

Un farmaco derivato dalla cannabis (chiamato nabiximols) , assunto per via orale sotto forma di spray , sembrerebbe in grado di ridurre ,a spasticità e altri sintomi provocati dalla Sla (sclerosi laterale amiotrofica) , malattia neurodegenerativa progressiva  che colpisce i  motoneuroni ovvero le cellule nervose cerebrali e del midollo spinale in grado di regolare l’attività di contrazione dei muscoli volontari.

La nuova speranza è frutto di una ricerca italiana condotta dall’ospedale San Raffaele di Milano in collaborazione con altri istituti di cura internazionali.

 

About Andrea Masciulli

Check Also

Valgismo : ci si deve preoccupare

Una visita dall’ortopedico per verificare il livello del difetto attraverso la misurazione della distanza tra ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *