Home / News / SLA: Nuove Speranze dalla cannabis

SLA: Nuove Speranze dalla cannabis

Un farmaco derivato dalla cannabis (chiamato nabiximols) , assunto per via orale sotto forma di spray , sembrerebbe in grado di ridurre ,a spasticità e altri sintomi provocati dalla Sla (sclerosi laterale amiotrofica) , malattia neurodegenerativa progressiva  che colpisce i  motoneuroni ovvero le cellule nervose cerebrali e del midollo spinale in grado di regolare l’attività di contrazione dei muscoli volontari.

La nuova speranza è frutto di una ricerca italiana condotta dall’ospedale San Raffaele di Milano in collaborazione con altri istituti di cura internazionali.

 

About Andrea Masciulli

Check Also

Grasso “Buono”

Scoperto il segreto del grasso “buono” , che protegge da obesità e diabete , il ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *