TimeLine Layout

Aprile, 2019

  • 2 Aprile

    ALZHEIMER : Nuove scoperte per le cure

    La proteina Tau è contenuta nelle cellule neuronali e il suo malfunzionamento provoca l’Alzheimer. Gli esperti del Laboratorio di Biologia della Scuola Normale di Pisa hanno recentemente scoperto una nuova funzione di questa molecola: Hanno dimostrato infatti che , entrando nel nucleo dei neuroni , è in grado di influire ...

    Read More »

Marzo, 2019

  • 5 Marzo

    Il miele d’acacia è un balsamo per la gola

    OTTIMO SFIAMMANTE NATURALE,È IL PIÙ INDICATO PER TRATTARELE FARINGITI. E SE LO ASSOCI ALLAROSA CANINA, EVITI LE RICADUTE Il mal di gola con i suoi sintomi di bruciore, disfagia e irritazione è causato da infezioni batteriche o virali che aggrediscono le vie respiratorie. In alcuni casi, fattori esterni come sbalzi ...

    Read More »
  • 5 Marzo

    Con l’agrimonia proteggi il fegato

    Agrimonia eupatoria è una pianta con fusto eretto e dei fiori gialli. Contiene tannini che le conferiscono attività antisettica, antivirale, vasocostrittrice e analgesica; altamente benefica per le mucose, si utilizza per disinfiammare bocca e gola e in caso di infezioni enteriche. Applicata localmente è utile per trattare dermatiti e altre ...

    Read More »
  • 5 Marzo

    Il succo di spinaci difende la retina

    Ricchi di fibre, acido folico e magnesio , gli spinaci sono soprattutto una fonte importante di luteina, un pigmento della famiglia dei carotenoidi; dall’intensa attività antiossidante, la luteina è utile soprattutto per la salute della macula, la parte centrale della retina, e protegge da cataratta e degenerazione maculare senile. Per ...

    Read More »
  • 5 Marzo

    Dal ginkgo una speranza per prevenire l’Alzheimer

    l Ginkgo biloba è una pianta che vive in Estremo Oriente; particolarmente robusta (è capace di raggiungere i 40 metri di altezza e può vivere fino a 1.000 anni), ha una grandissima resistenza al freddo, alla siccità e ai parassiti. Queste sue caratteristiche la rendono un “albero speciale” e spiegano ...

    Read More »

Febbraio, 2019

  • 5 Febbraio

    Dormire “ripulisce” il Cervello

    Una buona dormita è davvero un toccasana. Di notte , infatti, è più attivo il sistema addetto a “ripulire” il cervello dai rifiuti dell’attività neurale accumulati durante il giorno, comprese le tossine all’origine di varie malattie neurologiche. Ad affermarlo è uno studio della University of Rochester (Stati Uniti) che ha ...

    Read More »
  • 5 Febbraio

    Menisco : Un aiuto dalle staminali

    Basta una sola iniezione e , dopo l’operazione, il ginocchio guarisce prima, meglio e con meno dolore per il paziente. a sostenere queste ipotesi è uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Journal of Bone and Joint Surgey. Qual’è il miracoloso farmaco da iniettare a chi ha subito una lesione del ...

    Read More »

Gennaio, 2019

  • 29 Gennaio

    Cosa si deve magiare con la febbre?

    Che cosa mangiare dipende dalle cause della febbre. Pensando ai malanni più diffusi in questa stagione vanno fatte delle distinzione. Nel caso di influenza caratterizzata esclusivamente da febbre alta e dolori articolari, senza problemi alle vie respiratorie, è soprattutto importante bere molta acqua per reintegrare i liquidi che vengono persi ...

    Read More »
  • 15 Gennaio

    Lo stess del padre si trasmette al futuro Bebe.

    Gli studi scientifici sono tutti d’accordo: l’alimentazione, le abitudini e i comportamenti delle future madri in gravidanza influiscono sullo sviluppo e sulla salute dei figli. E i padri? Da adesso due nuove recenti ricerche affermano che anche i vissuti e le scelte dei padri potrebbero essere altrettanto importanti. Secondo gli ...

    Read More »
  • 15 Gennaio

    Il nuovo Te’ senza caffeina

    Il tè che viene decaffeinato , ha un sapore diverso e un minore contenuto di antiossidanti: per togliere la caffeina è infatti necessario trattarlo con anidride carbonica, un processo che altera notevolmente le sue proprietà organolettiche. Ma per fortuna, per gli amanti del te, ora  c’è una novità: alcuni botanici ...

    Read More »