Home / Guide / Gastrite acuta e cronica: i sintomi

Gastrite acuta e cronica: i sintomi

La gastrite è un’infiammazione della mucosa gastrica che può essere sia acuta che cronica. Tale patologia può dipendere da molteplici cause. La forma più frequente di gastrite è quella acuta: essa può essere causata da stress, da abuso di fumo, alcol e ha una durata limitata nel tempo.
La gastrite è una patologia molto fastidiosa poiché, se non curata in tempo, può determinare lesioni che erodono la mucosa gastrica causando dolore e intenso bruciore.


La forma cronica di gastrite, invece, è tendenzialmente dovuta alla presenza e alla proliferazione di un agente infettante, l’Helicobacter pylori oppure da malattie autoimmuni.
I sintomi della gastrite

I sintomi della gastrite acuta possono includere nausea, gonfiore, vomito, bruciore e dolore allo stomaco. L’intensità dei citati sintomi è sempre soggettiva e dipende da persona a persona. Nei casi più gravi, la gastrite può comportare anche una perenne sensazione di sazietà e di gonfiore, dimagrimento improvviso, febbre e modifiche importanti dell’attività intestinale.
Nella gastrite cronica i sintomi sono spesso latenti per poi comparire nei casi più gravi.
E’ bene trattare immediatamente questa patologia e chiedere consiglio al medico poiché la patologia, se trascurata, può causare gravi conseguenze come, tra le altre, perforazioni, ulcere e lesioni delle mucose.

About Andrea Masciulli

Check Also

Bambini , perchè si mangiano le unghie?

L’onicofagia è l’abitudine (cattiva) di mangiarsi le unghie, solitamente si manifesta intorno ai 6 anni ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *